Come migliorare la bassa energia vitale

Per rispondere alla domanda su come migliorare la bassa energia vitale è necessario fare una breve introduzione all’approccio olistico verso il funzionamento del corpo umano e dei corpi energetici. L’essere umano è costituito da un corpo fatto di materia (ossa, muscoli etc), da una sfera di emozioni, da un aspetto mentale e razionale e da una sfera di energie e funzioni spirituali. L’approccio olistico vede l’essere umano come un sistema intero e integrato, in cui questi aspetti sono uniti tra loro, interdipendenti l’uno dall’altro.

Il benessere parte da emozioni e pensieri

Una forte emozione provoca dei pensieri che stimolano delle reazioni biologiche nel cervello e alterazioni a livello fisico. Queste alterazioni fisiche hanno a loro volta effetti di rimbalzo su emozioni e pensieri. Tutto questo avviene dentro un sistema in cui queste sfere sono collegate tra loro e non compartimenti stagni. Il benessere dell’individuo, o l’assenza di malattia, è frutto delle interazioni ed equilibrio tra le sfero che lo compongono. Pertanto un sintomo è frutto del malessere dell’intero sistema e coinvolge tutte le parti: corpo, mente, emozioni e spirito.

Per ogni malessere o malattia, cambiano però le percentuali di incidenza di ogni aspetto. Ci sono malattie che sono causate e mantenute principalmente da cause biologiche e materiali, in cui l’impatto delle altre sfere è minore, ma sempre presente. Altre malattie sono principalmente dovute a cause emotive o mentali o spirituali. In tutti i casi è il sistema che è in uno stato di malessere.

Cause e rimedi per migliorare la bassa energia vitale

Quando riusciamo a vedere che l’essere umano è costituito da quatto corpi di energia, possiamo scoprire le cause della bassa energia e trovare i giusti rimedi. Se abbiamo bassa energia vitale le cause sono soltanto due: o ci sono dispersioni e perdite energetiche, oppure non ci sono abbastanza fonti di ricarica.

Corpo fisico

Cause di dispersione fisica

  • alimentazione eccessiva o carente di nutrimenti,
  • abuso di alcolici o stimolanti
  • abuso di attività sessuali (per l’uomo),
  • ovulazione o allattamento (per la donna).
  • ingestione di alimenti non digeribili o con percentuali di intolleranza.
  • ferite, fratture o malattie di natura infiammatoria
  • esposizione a campi elettromagnetici, nodi di Hartmann o Curry
  • attività muscolari che comportano ipertrofia
  • esposizione eccessiva (troppa o troppo poca) ai raggi solari

Rimedi per la ricarica fisica

  • sonno (oltre le 4 ore)
  • alimentazione vibrazionale (alimenti con energie sottili ad alta frequenza)
  • leggera attività fisica (dai 20 ai 45 minuti, in zona cardiaca non oltre il 70% dei battiti massimi)
  • corretta idratazione (oltre i 2 litri di acqua naturale al giorno, meglio se acqua energizzata)
  • acqua energizzata

Corpo emozionale

Cause di dispersione emozionale

*attenzione: queste cause hanno effetti anche sul corpo fisico

  • stress continuo
  • emozioni forti di bassa frequenza (rabbia, gelosia, paura, angoscia..)
  • emozioni costanti di bassa frequenza (tristezza, malinconia, rancore, disprezzo)
  • barriere emotive (chiusura del cuore, blocchi energetici emotivi, freni emozionali)
  • dispersione per cause esterne (cordoni energetici, vampiri emozionali, energie parassitarie)
  • attacchi psichici / emozionali
  • forme pensiero / parassiti energetici
  • lacerazione / perdita di integrità del guscio eterico
  • connessioni emotive / cordoni eterici

Rimedi per la ricarica emozionale

*attenzione: questi rimedi hanno effetti anche sul corpo fisico

  • attività fisiche che generano emozioni (danza, tai chi, sport che generano passione)
  • interazioni umane che generano tenerezza e apertura del cuore
  • interazioni con animali che predispongono all’apertura emotiva
  • sessioni di EFT (emotional freedom tecnique)
  • esperienze di flusso mentale (concentrazione senza sforzo e benessere)
  • acqua energizzata

Corpo mentale

Cause di dispersione mentale

*attenzione: queste cause hanno effetti anche sul corpo fisico ed emozionale

  • stress
  • preoccupazione
  • rimorso / rimpianto
  • attività che richiedono attenzione per periodi prolungati
  • attività che richiedono attenzione massima
  • reiterazione di dialogo mentale interiore
  • attacchi psichici / emozionali
  • forme pensiero / parassiti energetici

Rimedi per la ricarica mentale

*attenzione: questi rimedi hanno effetti anche sul corpo fisico ed emozionale

Corpo spirituale

Cause di dispersione spirituale

*attenzione: queste cause hanno effetti su tutti i corpi energetici

  • reiterazione di dialogo mentale interiore
  • attacchi psichici / emozionali / energetici
  • forme pensiero / parassiti energetici
  • attaccamento e posizioni di coscienza a livello di sopravvivenza
  • sentimenti di separazione (odio, invidia, aggressione)
  • idee di separazione (ingiustizia, disprezzo/superiorità, superbia, giudizio)
  • emozione di scarsità (senso di non essere abbastanza o di inferiorità, percezione di sfortuna, senso di essere condannati, senso di non poter mai essere perdonati, senso di incapacità e di non essere all’altezza)
  • chiusura della connessione verso le energie alte (blocco della connessione del 7 chakra verso il tutto)
  • chiusura della connessione verso le energie basse (blocco della connessione del 1 chakra verso Gaia)

Rimedi per la ricarica spirituale

*attenzione: questi rimedi hanno effetti su tutti i corpi energetici

L’acqua energizzata per migliorare la bassa energia vitale

L’acqua caricata energeticamente agisce sul piano biologico come una fonte di energia superiore. Aumenta la bassa energia vitale, rinforza il sistema immunitario e favorisce l’espulsione delle tossine. A livello emotivo permette una ricarica dell’energia sottile e un bilanciamento dei centri energetici principali (chakra). A livello mentale una ricarica del bacino di energia psicofisica. Sul piano spirituale facilita la riconnessione con le energie universali e con il sé superiore. La ricarica e connessione dei livelli dell’organismo facilitano tutti i processi di guarigione che il corpo umano mette in atto autonomamente e aumentano l’energia vitale. La velocità di guarigione ed i miglioramenti al tuo benessere però dipendono fortemente da quelle che sono le cause del malessere.

Se una persona ha un problema legato allo stress, l’acqua caricata potrà dare supporto per gestire la problematica in modo migliore e recuperare le forze. Non potrà però, da sola, eliminare la causa di stress che fa parte ella tua vita. I nostri test sui benefici dell’acqua energizzata hanno dimostrato un miglioramento fino al 40% nella qualità del sonno, digestione ed aumento dell’energia vitale. Benefici riscontrati progressivamente in un mese di utilizzo, con un minimo di un bicchiere al giorno).

Leave a comment