Terapie naturali: quale scegliere

Nel decidere quale scegliere tra le terapie naturali è fondamentale considerare che sono tecniche, discipline e pratiche che non fanno riferimento alla medicina tradizionale e considerano l’uomo come un’entità che va oltre il corpo fisico. Allo stesso modo la causa di ogni situazione di malessere, di ogni sintomo, malattia o stato di disagio è sempre da ricercare nella globalità dell’indiduo. Mente, corpo, emozioni e spirito interagiscono tra loro e contribuiscono sempre in ogni sintomo. Quello che cambia, tra le differenti malattie, è la proporzione in cui entrano in gioco le differenti parti energetiche dell’essere umano. Ci sono sintomi che sono causati molto più dal lato biologico e fisico, e molto meno dal lato spirituale, altri hanno una causa molto radicata nella mente ed emozioni e molto meno nel lato fisico. In modo differente però, mente, corpo, emozioni e spirito sono sempre coinvolti.

Corpo, mente, cuore e spirito

Corpo, mente, emozioni e spirito dell’essere umano, formano un sistema che agisce in modo integrato, ognuno di questi centri collabora con gli altri per un funzionamento delle energie in armonia. L’essere umano, ha centri energetici non visibili, chiamati chakra, che coordinano sia il corpo fisico, quello tangibile, che i corpi energetici che si estendono oltre il livello materiale e diventano più grandi con l’aumentare della frequenza vibrazionale delle energie. Il corpo più denso è quello eterico, oltre il quale troviamo quello emozionale, poi il mentale, il corpo spirituale e infine quello animico.

Differenze tra vari sistemi di cura

Ogni sistema di cura agisce direttamente su un corpo energetico specifico, o in una zona di confine tra due corpi energetici. I corpi energetici che si distanziano dal corpo fisico, sono ad una frequenza sempre più elevata, pertanto ogni sistema di cura agisce solo nel livello energetico in cui ha accesso diretto e nei livelli energetici che sono sotto a quel livello (quindi quelli con energie più dense). Non avrà effetto sui livelli più vibrazionali più elevati, in quanto situati in una zona virbazionale superiore al suo raggio d’azione.

terapie naturali e i corpi energetici sui quali agiscono
Le terapie naturali più conosciute e i corpi sui quali agiscono

Rimedi fitoterapici

Gli estratti di erbe, oli essenziali e fitoterapici, agiscono direttamente sul sistema biologico e fisico, quindi il loro impatto è molto indicato per la riduzione del sintomo, che può anche avere una causa batterica o virale. Sono spesso un modo per limitare l’utilizzo dei farmaci convenzionali, soprattuto se utilizzati in modo preventivo o per riurre situazioni croniche. Agendo sul sistema fisico ma contenendo delle vibrazioni energetiche, possono essere utili per lavorare sulle cause che si trovano sul livello fisico biologico o sul livello di energie eteriche (o vitali). Non hanno effetti sulle cause del sintomo che si trovano nei livelli emozionale, mentale, spirituale o animico, ma portano benefici visibili in modo più veloce sulle zone in cui agisce direttamente (fisico ed eterico).

Agopuntura

L’agopuntura agisce direttamente sui meridiani energetici, che sono le correnti attraverso cui scorre l’energia vitale e si trovano sul livello di energia eterica. Sono quindi un modo diretto per agire sull’energia vitale e agire su blocchi o carenze energetiche. Non agiscono sulle cause del sintomo e pertanto uno dei più grandi limiti di questo metodo è che sebbene dopo il trattamento le energie siano in perfetto equilibiro, le cause intervengono prima o dopo e riportano il corpo nel medesimo stato di disarmonia. Metodo consigliato per trattare sintomi che presentino forme acute, a livello sia muscolare che di organi interni. Non hanno effetti sulle cause del sintomo che si trovano nei livelli emozionale, mentale, spirituale o animico, ma portano benefici visibili in modo più veloce sulle zone in cui agisce direttamente (fisico ed eterico).

EFT

EFT, ovvero Emotional Freedom Tecnique, è uno dei migliori metodi per trattare i sintomi che si presentrano a livello emotivo comportamentale, agisce direttamente sul sintomo e sulla causa (se questa si trova a livello emotivo). A differenza di altri sistemi terapeutici, non punta alla cancellazione del sintomo, ma si connette alla sua causa, anche se ignota, purchè sia una causa legata alla sfera energetica delle emozioni. Ottima soluzione anche su forme sintomatiche acute, non interagisce con i metodi di cura tradzionali e pertanto si configura come un’affidabile scelta di medicina integrata. Effetti ottimali su quanto è pertinente alle cause e sintomi emotivi o legati al pensiero logico e inconscio, non ha effetto sui livelli vibrazionali superiori della sfera energetica mentale, spirituale e animica.

Fiori di Bach

I fiori di Bach sono creati attraverso l’estrazione dell’essenza del fiore, ma è meno noto il fatto che la percentuale di molecole presenti dei preparati è in quantità tale da non avere effetto a livello biologico. Questo sistema si basa infatti sulla vibrazione del fiore, che entrando in sintonia con un determinato aspetto emotivo/comportamentale, permette al corpo di recuperare la sua armonia. Si trata anche in questo caso di un sistema terapeutico che agisce sul sintomo e non sulla causa, che ha quindi ottimi risultati sulla sintomatologia a livello emozionale/comportamentale, ma che non presenta un percorso di guarigione completa dell’individuo. Non ha alcun effetto sui livelli vibrazionali di mente, spirito e anima ma può essere efficace per risolvere sinotmatologie fisiche che sono causate da problemi emotivi.

Acqua Informata

L’acqua è in grado di registrare le virbazioni alle quali viene esposta, modificando la sua struttura per riprodurre la frequenza che viene registrata nella sua memoria. La vibrazione dell’acqua può quindi modificarsi, diventando identica a quella che viene impressa nella sua struttura. Viene chiamata Acqua informata. I suoi benefici sono gli stessi della frequenza che viene introdotta nella sua memoria. Pertanto non c’è differenza tra un fiore di bach e l’acqua infromata con lo stesso fiore di Bach, oppure tra i benefici dell’osservare un colore o l’acqua informata con quel colore. L’acqua informata non modifica la sua composizione chimica, pertanto può essere utilizzata in combinazione con ogni altro percorso terapeutico. L’acqua informata può anche essere energizzata, in questo ultimo caso agisce sia a livello emozionale che a livello animico, spirituale e mentale. Nel caso si usi semplice acqua infromata, gli effetti sono limitati al corpo emozionale ed eterico.

Meditazione

La meditazione non agisce direttamente su nessun sintomo, ma meglio viene eseguita, più permette di entrare in connessione con i livelli di coscienza più elevati e quindi con frequenze virbazionali più alte. La pratica della meditazione, se eseguita in modo costante, permette di nutrire il proprio sistema energetico in modo positivo e di lavorare su quelle cause dei sintiomi che si trovano a livello fisico, eterico, emozionale e mentale. Gli esperti in meditazione posssono talvotla lavorare anche sulle cause spirituali.

Reiki

Il Reiki permette di canalizzare energie ad alta frequenza e a seconda del livello del praticante, gli effeti saranno più visibili sui livelli fisico/eterco, emozionale/mentale o spirituale. Si tratta di uno dei sistemi più completi di terapia dell’essere umano, in quanto il soggetto del principio di guarigione non è il sintomo o la causa, ma il sistema intero dell’idividuo. Gli effetti sul sintomo sono di solito più lunghi rispetto ad altri metodi terapeutici, in quanto la terapia si focalizza sull’insieme e sulla armonia energetica di tutti i corpi e non sulla riduzione degli efffetti manifesti delle disarmonie.

Acque spirtituali in bottiglia

Le acque spirituali sono di molti tipi, la loro frequenza in alcuni casi è abbastanza elevata da raggiungere il corpo spirituale, non riescono però ad agire sul corpo animico e quindi raggiungere la radice delle cause e a trattare l’essere umano in modo completo e globlale. Queste tipologie di acqua sono una ottima soluzione dal punto di vista energetico, presentano però il problema del metodo di utilizzo. La bottiglia di acqua spirituale viene conservata per mesi o anni, utilizzandone poco alla volta per mantenerla attiva. Questo porta ad una proliferazioine batterica eccessiva che espone l’utilizzatore a rischi per la salute.

Altri metodi energetici

Nel mercato sono disponibili energy card o dispositivi energetici, in grado di modficare la frequenza dell’acqua e migliorarne la carica energetica. Questi sistemi utilizzano differenti metodi, derivati spesso da energia scalare o emissione di frequenze specifiche, combinazioni numeriche etc. Questi prodotti vengono programmati con macchinari anche molto sofisticati, in grado effettivamente di emettere onde che energizzano l’acqua. Tutti questi sistemi però agiscono a livello di corpo emozionale e/o mentale. Il limite infatti dei prodotti creati da un macchinario è che non possono interagire con la soglia di frequenze dello spirito o anima dell’uomo. Motivo per cui tutte le card QH2On vengono attivate attraverso una procedura manuale con la supervisione di strumenti di coerenza cardiaca e conduttanza cutanea. Al fine di garantire la massima qualità del prodotto e supervisione del processo.

Energy Card QH2On

L’acqua energizzata con The Source x7000 e The Bridge, agisce in modo diretto sul corpo animico, di conseguenza a seguire ha effetti sul corpo spirituale, mentale, emozionale, eterico e fisico. Bere acqua energizzata ogni giorno permette di nutrire tutti i corpi energetici e di approtare il massimo beneficio alle energie di tutti i corpi sottili.  Sostituire la dose quotidiana di 2 o 3 litri di acqua naturlae con acqua energizzata, è il metodo migliore per garantire al proprio corpo fisico e ai corpi energetici, la massima quantità e qualità di energia.

Conclusione

Quando un sintomo ci provoca malessere, la tentazione immediata è quella di eliminare quel disturbo, agendo sul sintomo per cancellarlo. Ogni sintomo è pero causato da problematiche che non sono mai solo di tipo fisico, mentale, emotivo, spirituale o animico. Le cause sono spesso complesse e coinvolgono più livelli energetici, peranto bisogna selezionare con attenzione il tipo di terapia. Una terapia che agisce sul livello emozionale, sarà più veloce a rimuovere il sintomo emozionale ma non avrà alcun effetto sulle cause che si trovano sopra quel livello energetico. Bere ogni giorno acqua energizzata ad alta frequenza è un modo per poter nutrire in modo completo il proprio organismo e poter lavorare su ogni livello energetico, giorno dopo giorno, senza dover rinunciare a tutti gli altri metodi di terapia.

Leave a comment